ADSL Wireless  

   ADSL Wireless  

La banda larga del futuro è già in Piemonte



Home         Copertura       Tariffe privati         Tariffe aziende         Tecnologia         HDSL vs ADSL         Forum         Contatti



WIFi non protetto: non c'è responsabilità

Negli Stati Uniti qualche giorno fa, un giudice californiano ha deciso che l'utente non è responsabile in alcun modo del proprio indirizzo IP.
In poche parole chi è intestatario di una connessione WiFi non protetta non deve rispondere degli illeciti commessi da terzi che sfruttano la sua connessione, gli abusi di terzi quindi, non rientrano nelle responsabilità dell'abbonato.
In precedenza anche Italia, Danimarca, Finlandia e Illinois si sono espresse in tal senso: l'indirizzo IP identifica una macchina, non l'artefice dell'illecito, quindi se qualcuno abusa di una rete non protetta per scaricare musica, film, video, in modo illegale non è giusto che sia l'utente che paga l'abbonamento a subirne le conseguenze.
La giustizia, il controllo e gli eventuali provvedimenti competono a chi di dovere, al proprietario della connessione spetta solo il dovere di seguire le regole quando è lui a navigare in rete..



Attiva la tua adsl senza fili a partire da 24€ al mese